Mission - Arborete- Albericultori Professionisti

Vai ai contenuti

Mission

Arborete
La rete dei Professionisti per gli Alberi

La valutazione della stabilità meccanica degli alberi in piedi è certamente una delle discipline più complesse e, nel contempo, più affascinate dell'Arboricoltura Moderna.
Sono trascorsi diversi lustri da quando è apparso il Visual Tree Assessment, certamente il primo tra i metodi di valutazione di stabilità ad ampia diffusione ed utilizzo dalla stragrande maggioranza dei professionisti che operano in questo settore.
Negli anni, parimenti alla crescita della consapevolezza della complessità della materia e all'acquisizione di nuove conoscenze, si sono sviluppate nuove tecniche e diversi metodi di valutazione che, man mano, si sono diffusi tra gli operatori fornendo ulteriori informazioni e stimoli.
Ed è stato del tutto naturale, per chi si occupa principalmente di questa materia ed opera in questo settore, combinare ed integrare i vari metodi per poter giungere a valutazioni quanto più affidabili possibili.
Fin dagli albori di questa professione, la ricerca in campo e la sperimentazione diretta, rappresentano elementi imprescindibili per poter far progredire questa disciplina.
La ricerca di informazioni tecniche in merito ai molteplici aspetti della professione di Arboricoltore è, notoriamente,  di fondamentale importanza nel nostro settore e
man mano che la ricerca avanza nel suo percorso e nuovi concetti vengono codificati e divulgati, queste informazioni ci giungono sempre più numerose.
E' fondamentale per il professionista poter discernere tra queste informazioni, chiarire univocamente i significati dei nuovi concetti (così come è opportuno ribadire le erronee interpretazioni di alcuni precedenti termini) e poter definire una procedura di lavoro chiara e condivisa, che permetta di conferire maggior solidità a questa professione grazie a basi scientifiche e a un procedimento valutativo strutturato e codificato secondo modelli comuni ai settori operativi che hanno a che fare con gli esseri viventi, come ad esempio il settore medico.
Molte ed importanti le evoluzioni dei concetti base su cui poggia la professione dell'arboricoltore, ma tra queste la più importante è assolutamente il passaggio concettuale dalla "pericolosità" al "rischio". Così come il passaggio inevitabile per la gestione futura dei popolamenti arborei urbani è la sostenibilità ragionevole del rischio connesso agli alberi.
Perché ciò si realizzi alacremente, vi è la necessità di avere la disponibilità di procedure operative codificate in maniera chiara, esaustive e complete che permettano al professionista di poter attivare tutte le metodologie disponibili atte ad individuare specifiche criticità e ciò può avvenire solo sulla base di confronti e condivisioni.
L'esperienza accumulata in anni di lavoro in campo, supportata dall'approfondimento di studi specifici nel settore, sono risorse preziose da mettere a disposizione a chiunque decida di approcciare questa questa professione che opera per la tutela e la salvaguardia degli alberi urbani in un ottica di protezione e mitigazione dei rischi per la vita umana.
In Arborete vi è stata la possibilità di ritrovarsi insieme, confrontandosi francamente e liberamente, per arrivare a definire un metodo procedurale solido e qualificante per la nostra professione, in modo che esso non cadesse dall’alto, ma fosse il frutto della nostra esperienza pluriennale nel variegato mondo italiano, pubblico e privato, degli alberi in ambiente urbano.
Questo rappresenta solo il primo passo dell'avventura: la strada da percorrere è vasta e variegata, ma la possibilità di poter collaborare insieme "dal basso" per individuare le criticità operative di questa professione, le responsabilità giuridiche ad essa connesse oltre che a rivalutare la figura e la competenza professionale di chi con gli alberi ci lavora e vive quotidianamente, sono la nostra forte motivazione e speranza.
L’obiettivo è che, presto Arborete si allarghi, accogliendo colleghi da altre parti d’Italia (e non solo). La porta è aperta, perché Arborete – oltre ad essere motore di elevazione qualitativa per la professione - vuole essere un gruppo di condivisione per professionisti del settore, un luogo dove possa essere bello e facile proporre idee e innovazioni stando insieme, collaborando, condividendo e, in una parola, crescendo insieme.

Rocco Sgherzi
Presidente ARBORETE - Albericultori professionisti.
info@arborete.it
Logout
Torna ai contenuti